Vendere è competenza

Caro proprietario,

sa perché l’agente immobiliare è in genere una figura, in Italia, considerata poco credibile? Crediamo che la risposta stia nel fatto che, contrariamente a qualsiasi altra professione che debba districarsi tra figure che hanno interessi contrapposti come un venditore e un acquirente, possa ricevere un compenso da entrambi.

Nella pratica, tutte le volte che un agente immobiliare le promette il massimo risultato economico possibile sappia che dice il falso perché, una volta messo in vendita il suo bene, farà la stessa cosa con il potenziale acquirente, prospettandogli di farglielo acquistare al valore minimo.

E allora lei può pensare di difendersi da questo inganno operando autonomamente, nel rispetto dell’antica cultura tipicamente italiana del “fai da te” che però non la condurrà mai all’ottenimento del prezzo massimo raggiungibile, perché non possiede le competenze necessarie nonostante lo creda o ritenga che vendere casa sia facile.

Oltre a questo è sempre scomodo trattare direttamente ed in prima persona i propri soldi.

Vendere casa è un’operazione complessa che necessita di conoscenze tecniche  e capacità negoziali importanti, ma prima di tutto è fondamentale affidarsi ad un professionista che persegua unicamente i suoi interessi e non quelli di entrambe le parti coinvolte, dopo aver condiviso con lei il valore corretto del bene e la sua vendibilità sotto il profilo tecnico/legale.

Una persona esperta che elabori, in virtù dei risultati oggettivi in suo possesso, un range di prezzo che preveda un risultato minimo e massimo, nel rispetto di una stima che per definizione non può essere mai corretta al centesimo.

Ecco perché, in un’ottica di totale innovazione, dal momento in cui ci incaricherà lavoreremo unicamente nel suo interesse e per questo non percepiremo alcun compenso dall’acquirente. Lei, invece, ci corrisponderà un compenso del 3% oltre iva calcolato sull’obiettivo condiviso, oltre ad una quota proporzionale al risultato che saremo in grado di produrre.

Se dovessimo mancare l’obiettivo condiviso? Pagheremo una penale.

Questo ci consente di essere l’unica agenzia che garantisce il risultato, perché grazie a tale metodo vendiamo in un tempo medio di 24 giorni senza ribassi del prezzo condiviso. Anzi, grazie a specifiche strategie negoziali oggetto di diversi libri da me pubblicati e tuttora ai primi posti delle classifiche Amazon, spesso otteniamo un risultato superiore alla valutazione condivisa.

Quindi se le se sta a cuore il proprio patrimonio costituito dall’immobile che intende vendere, vuole ottenerlo con certezza ed in un tempo contenuto, ci contatti e fissi un appuntamento con noi.
Se invece ritiene che questi concetti siano vani, ha tanta mediocrità a disposizione, poi non se ne lamenti quando subirà scorretti ribassi o la incontrerà da acquirente.

Gianluca Spina

MODULO DI CONTATTO

6 + 14 =